archética

Articoli

Architetti al centro di Ancona

Anche Archética partecipa all'esposizione "Architetti al Centro" organizzata dall'Ordine degli Architetti di Ancona. Tra Piazza Roma e Corso Garibaldi troverete le tavole espositive che parlano di due nostri lavori rappresentativi di due tematiche: "TERRA CRUDA" e "BALLE DI PAGLIA".

architetti al centro di Ancona

Architetti al centro di Ancona

 

"Architetti al centro di Ancona" diventa "Architetti al centro", esprimendo così la volontà di sviluppare il format originale nato ad Ancona, coinvolgendo il territorio provinciale, nel rispetto del carattere policentrico della nostra regione, coinvolgendo centri di altrettanto rilievo storico e attrattivo: Jesi, Fabriano e Senigallia. 
Il progetto “Architetti al centro di Ancona” nasce nel 2006, primo nel panorama italiano ed originale nel modo di proporsi al pubblico, con una duplice vocazione, espressa già dal nome stesso: riaffermare la centralità dell’architettura nel processo di sviluppo economico e sociale e comunicare quindi l’importanza di tale disciplina ad un pubblico più ampio ed eterogeneo dei soli addetti ai lavori, coinvolgendo la città attraverso incontri pubblici, esponendo i progetti dei professionisti in mostre all’aperto o in spazi comunque diversi da quelli abitualmente dedicati ad attività culturali. Raccontare come il vero fine dell'architettura stessa superi il mero valore formale per raggiungere un'interazione tra 'vita' e forma: un impegno sociale nel salvaguardare la qualità della vita dell’ individuo. 
Tale proposito appare oggi ancor più attuale. In questo particolare momento storico, caratterizzato da una crisi strutturale ampia e di difficile risoluzione, in cui la disciplina progettuale viene chiamata a rispondere alla triplice sfida della sostenibilità sociale, economica, ambientale, l’evento "Architetti al Centro" potrebbe contribuire a diffondere il grande impegno congiunto del Consiglio Nazionale Architetti con ANCE e Legambiente nella redazione di un documento complessivo di responsabilità condivisa, una strategia complessiva in risposta alla crisi.

Punto di partenza, tema del primo incontro inaugurale del 19 settembre 2014, sarà l'esperienza del programma nazionale Forum RI.U.so 03, documento proposto dal CNAPPC - Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, base per una proposta di legge per la ripresa del settore edilizio. 
ARCHITETTI AL CENTRO reinterpreta così il progetto originale, sviluppandolo in una manifestazione più articolata rispetto agli anni precedenti, in cui il tema portante della rigenerazione urbana e della riqualificazione architettonica sia distribuito in 5 incontri/convegni/seminari, ognuno dei quali approfondirà lo stesso declinandolo in sottotemi settoriali più specifici. 
PROGRAMMA SINTETICO CONVEGNI ACCREDITATI

INAUGURAZIONE VENERDì 19 SETTEMBRE 2014_ANCONA 
Piazza del Plebiscito (in caso di maltempo Ridotto del Teatro delle Muse) ore 16.00 
CONVEGNO "RI.U.So 03 – RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE. 
UN PROGRAMMA DI SVILUPPO PER L'ITALIA” (N.4 CFP)* 
 2° INCONTRO: SABATO 20 SETTEMBRE 2014_ANCONA 
Auditorium Mole Vanvitelliana, ore 16.00 
CONVEGNO "ANCONA_RI-PARTIRE DAL PORTO" (N.4 CFP)* 
Porto di Ancona: interventi e programmazione di medio-lungo periodo 
Riqualificazione del fronte mare. rigenerazione e riconnessione con il tessuto urbano 
 3° INCONTRO: VENERDì 1 OTTOBRE 2014_ANCONA 
Loggia dei Mercanti, via della Loggia , ore 14.30 
CONVEGNO "RECUPERO, RIGENERAZIONE E VALORIZZAZIONE 
DEI BENI STORICO-MONUMENTALI" (N.4 CFP)* 
In collaborazione con Il FAI - Fondo Ambiente Italiano: il paesaggio, l’arte e la natura. 
 4° INCONTRO: VENERDì 17 OTTOBRE, ANCONA 
Sede Comes Ancona, via della Montagnola, ore 14.30 
SEMINARIO “EDILIZIA SCOLASTICA: NUOVE OPPORTUNITA’ DI RIQUALIFICAZIONE” (N.4 CFP)* 
 5° INCONTRO: VENERDì 20 FEBBRAIO 2015, SENIGALLIA 
Palazzo del Duca o Rotonda a mare 
SEMINARIO "SOSTENIBILITA' E SISTEMA TURISTICO: PROGETTO E STRATEGIE" (N.4 CFP)* 
*Questi convegni e seminari si inseriranno nel programma di formazione continua obbligatoria per architetti, ai sensi dell' Art. 7 del D.P.R. 137/2012 e dell'art. 5 del Regolamento per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo con l' attribuzione di relativi CFP

EVENTI COLLATERALI 
ARCHITETTI AL CENTRO
 intende sviluppare il format originale nato ad Ancona. 
Ancona Capoluogo si apre al suo territorio provinciale, nel rispetto del carattere policentrico della Regione Marche, collegandosi con centri di altrettanto rilievo storico e attrattivo. 
Per sviluppare l’idea iniziale e la sua natura non accademica, l’edizione 2014 amplificherà il concetto di contaminazione, prevedendo sia l’apertura degli studi professionali al pubblico sia il coinvolgimento degli esercizi commerciali del centro cittadino che, nel periodo autunnale, diverranno il teatro di serate dedicate all’architettura. 
La manifestazione diventa itinerante coinvolgendo JESI-FABRIANO-SENIGALLIA a partire da ottobre 2014, con un calendario le cui date precise saranno comunicate su sito www.architettiancona.org 
Ogni tappa diventa un ulteriore momento di riflessione sul tema centrale della manifestazione, riproponendo una serie di eventi che ripeteranno la struttura organizzativa proposta ad Ancona e che sarà così articolata: 
 1a tappa: ANCONA- INAUGURAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE 
MERCOLEDì 17 - DOMENICA 21 SETTEMBRE: MOSTRA ALL’APERTO, ESPOSIZIONE PROGETTI
 con allestimento lungo le vie del CENTRO STORICO, in Corso Garibaldi, continuando in via XXIX Settembre fino alla corte della Mole Vanvitelliana, ideale congiungimento tra il centro che ospita il convegno inaugurale di venerdì e la Mole Vanvitelliana, teatro dell'incontro sul Porto. La mostra all’ aperto amplifica l’idea centrale della manifestazione di comunicare a più ampio raggio il valore della nostra disciplina ad un pubblico più ampio degli addetti ai lavori, per arrivare idealmente al cuore della città e dei suoi cittadini. 
DA OTTOBRE IN POI (in coordinamento con Confcommercio): PRESENTAZIONE PROGETTI a cura dei rispettivi studi professionali, con l’ausilio di apposito allestimento audio-video, presso RISTORANTI, BAR, LUOGHI DI INCONTRO, organizzando un serie di serate a cadenza quindicinale (titolo provvisorio: “GIOVEDì D’ARCHITETTURA IN CITTà”) nell' intento di dare voce e visibilità all'attività del professionista, fornendo contemporaneamente un'occasione promozionale alla struttura ospitante.

1° INCONTRO_VENERDì 19 SETTEMBRE 2014_ANCONA 
RI.U.So 03 RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE. UN PROGRAMMA DI SVILUPPO PER L'ITALIA 
PIAZZA DEL PLEBISCITO (in caso di maltempo RIDOTTO DEL TEATRO DELLE MUSE) 
CONVEGNO N. 4 CFP 
ore 15.30 – Registrazione partecipanti ore 16.00_APERTURA DEI LAVORI 
Beatrice Baldi _Curatore, Responsabile Commissione Cultura Ordine Architetti PPC Ancona 
Presentazione del Programma “Architetti al centro” e dei relatori 
Introduce 
Sergio Roccheggiani _Presidente Ordine Architetti PPC provincia di Ancona 
Saluti istituzionali 
Valeria Mancinelli _Sindaco del Comune di Ancona 
ore 16.40_1a SESSIONE 
POLITICHE E STRATEGIE PER LA RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE 
Moderatore: Paola Pierotti, giornalista architetto, PPAN 
Simone Cola _Consigliere Nazionale CNAPPC 
- Rigenerazione Urbana Sostenibile: una strategia per progettare il futuro delle città
Giuseppe Cappochin _Presidente Ordine Architetti Padova 
_Presidente Commissione Nazionale CNAPPC "Ri.U.SO 03" 
- Manifesto Nazionale RI.U.SO 03 
- Ecoquartieri in Italia e in Europa; interventi di rigenerazione urbana 
Josep Acebillo _Architetto, Urbanista, Prof. Accademia di Architettura di Mendrisio 
già Architetto Capo della città di Barcellona e Direttore dell'Agenzia 
metropolitana Barcellona Regional 
- Nuovi modelli di riqualificazione urbana 
Marina Dragotto _Direttrice AUDIS - Associazione Aree Urbane Dismesse 
- Stato dei lavori in Italia 
ore 18.30_TAVOLA ROTONDA 
LEGGE REGIONALE L.22/11 
"NORME IN MATERIA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA SOSTENIBILE E GOVERNO DEL TERRITORIO" 
Moderatore: Pasquale Piscitelli _Presidente Federazione Ordini Architetti PPC delle Marche 
Antonio Canzian _Assessore Urbanistica e Governo del Territorio Regione Marche 
Enzo Giancarli _Presidente IV Commissione Consiliare permanente Regione Marche che si 
occupa di assetto territoriale e ambientale, urbanistica, ecologia, lavori 
pubblici, viabilità e trasporti. 
Maurizio Mangialardi _Presidente ANCI - Ass. Nazionale Comuni d'Italia - Marche 
Cesare Davanzali _Presidente ANCE - Ass. Naz. Costruttori Edili - Ancona 
Lorenzo Campodonico _Responsabile Commissione Territorio Ordine Architetti PPC prov. di Ancona 
ore 19.30_CONCLUSIONI E DIBATTITO

2° INCONTRO_SABATO 20 SETTEMBRE 2014_ANCONA 
AUDITORIUM MOLE VANVITELLIANA 
CONVEGNO N. 4 CFP 
ANCONA 
RI-PARTIRE DAL PORTO 
PORTO DI ANCONA. 
INTERVENTI E PROGRAMMAZIONE DI MEDIO-LUNGO PERIODO. 
RIQUALIFICAZIONE DEL FRONTE MARE. 
RIGENERAZIONE e RICONNESSIONE CON IL TESSUTO URBANO 
L'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Ancona si fa promotore di un'iniziativa volta ad avviare un serio confronto multidisciplinare per discutere del ruolo, del valore e delle strategie del porto di Ancona, auspicando una forte regia di gestione e una collaborazione fra mondo del lavoro, istituzioni politiche, Autorità Portuale, associazioni civili, da quelle culturali a quelle ambientali a quelle nautiche. 
Il Porto Internazionale di Ancona rappresenta un sistema imprenditoriale complesso, può diventare un elemento fondamentale per contribuire a far tornare a crescere il sistema produttivo. Vi sono scelte urgenti da compiere per il futuro di un'area così importante, strategica e al tempo stesso delicata, dalle grandi potenzialità e dalle grandi opportunità economiche, sociali e culturali. 
Ancona è capitale della Macroregione Adriatico-Ionica. "Il porto internazionale ha un ruolo fondamentale" ha dichiarato il Presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca "per lo sviluppo della Regione Marche e strategico nel contesto dei rapporti con i paesi balcanici per la regione macroadriatica". 
Sembra essersi rinnovato, dal punto di vista politico e istituzionale, l'interesse verso un riassetto del Porto, attraverso l’attuazione di un Piano strategico che ne favorisca una concreta rigenerazione e riconnessione con il tessuto urbano, anche grazie ad un opera complessiva di riqualificazione del fronte mare. 
L'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Ancona si propone di avviare un dibattito che stimoli la collettività, addetti ai lavori e non, a riflettere sulle reali prospettive aperte da una riqualificazione globale dell' Area Portuale ed una nuova coesione con la città di Ancona, sul rilievo di un ritrovato dialogo con il mare sul quale essa si affaccia, sull' influenza di tale scenario in termini produttivi ed economici, sociali e culturali. 

AUDITORIUM MOLE VANVITELLIANA 
CONVEGNO N.4 CFP 
ore 15.30 – Registrazione partecipanti 
ore 16.00_APERTURA DEI LAVORI 
Beatrice Baldi _Curatore, Responsabile Commissione Cultura Ordine Architetti PPC Ancona 
Presentazione del Programma “Architetti al centro” e dei relatori 
Introduce 
Sergio Roccheggiani _Presidente Ordine Architetti PPC Provincia di Ancona 
ore 16.30_1a SESSIONE 
Moderatore_Emilio D'Alessio_Architetto, Urbanista, esperto UE in sostenibilità urbana 
PORTO DI ANCONA. QUALI PROSPETTIVE? 
Paola Giorgi _Assessore politiche comunitarie con delega Infrastrutture, Porti e Aeroporti 
Regione Marche 
Il Porto di Ancona inserito nella pianificazione strategica della Macroregione Adriatico-Ionica 
Ida Simonella _Assessore Porto- Piano Strategico- Relazioni Internazionali Comune di Ancona 
Piano Strategico Sviluppo Porto di Ancona e riqualificazione del fronte mare 
Rodolfo Giampieri _Presidente Autorità Portuale Ancona 
Interventi di medio e lungo termine. Opere realizzate e programmate. Nuovi progetti 
ore 17.20_2a SESSIONE 
LA TERZIARIZZAZIONE DEL SISTEMA PORTUALE. UNA NUOVA RELAZIONE TRA PORTO E CITTA' 
Josep Acebillo _Architetto, Urbanista, Prof. Accademia di Architettura di Mendrisio 
già Architetto Capo della città di Barcellona e Direttore dell'Agenzia 
metropolitana Barcellona Regional 
IL CASO DI GENOVA. 
Esempio virtuoso di partenariato pubblico-privato. 
Meccanismi amministrativi, economici e finanziari attivati con successo. 
Andrea Rossi _Servizio affari generali Porto Antico di Genova S.p.A. 
La costituzione della Società Porto Antico di Genova; da area ad uso portuale a zona urbana a tutti gli effetti; case history dell’esperienza progettuale e delle scelte infrastrutturali 
Alberto Cappato _Direttore Porto Antico di Genova S.p.A. 
Prospettive di sviluppo e gestione della governance 
ore 18.40_TAVOLA ROTONDA 
RIFLESSIONE SUGLI ESEMPI PROPOSTI 
I RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI E I RELATORI INVITATI INCONTRANO LE ASSOCIAZIONI NAUTICHE 
Consorzio Navale Marchigiano _Presidente Gianluca Fenucci 
Ass.ne Marchigiana Spedizionieri e Autotrasportatori _Presidente Alberto Rossi 
Associazione Agenti Marittimi Porto di Ancona _Presidente Alessandro Archibugi 
Youngship - Giovani operatori e professionisti del cluster marittimo _Andrea Morandi 
ore 19.30_CONCLUSIONI E DIBATTITO

3° INCONTRO: MERCOLEDì 1 OTTOBRE 2014_ANCONA 
Loggia dei Mercanti, via della Loggia 
CONVEGNO N. 4 CFP 
"RECUPERO, RIFUNZIONALIZZAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI STORICO-ARCHITETTONICI" 
Incontro formativo culturale Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori Provincia di Ancona in coordinamento con Il FAI - Fondo Ambiente Italiano: il paesaggio, l’arte e la natura. 
ore 14.00 – Registrazione partecipanti 
ore 14.30 INTRODUZIONE 
Sergio Roccheggiani (o suo delegato) _Presidente Ordine Architetti PPC provincia di Ancona 
Alessandra Stipa _Capo Delegazione FAI della Regione Marche 
Paolo Marasca _Assessore alla Cultura di Ancona 
Lorenza Mochi Onori _Past Dirigente MIBAC–Soprintendenza BAP–Ancona 
ore 15.00 - 15.45 Il FAI - Fondo Ambiente Italiano – arch. Francesca Turati, Uff.Tecnico del FAI 
- la storia e la mission 
- l’organizzazione e i Beni tutelati dalla Fondazione 
- il processo di conservazione dei Beni FAI: l’acquisizione, il restauro, la gestione e la manutenzione 
15.45 - 16.00 Pausa 
16.00 - 17.30 L’esperienza maturata su due Beni: 
- Villa Necchi Campiglio, Milano 
- Abbazia di Santa Maria di Cerrate, Lecce 
17.30 - 18.00 ll restauro di Santa Maria di Portonovo 
Arch. Biagio De Martinis_MIBAC–Soprintendenza BAP–Ancona 
18.00 - 18.15 Santa Maria di Portonovo primo bene gestito dal FAI nelle Marche 
Arch. Manuela Francesca Panini_ Capo Delegazione FAI Ancona 
ore 18.15 – 18.30 Domande e dibattito

4° INCONTRO: VENERDì 17 OTTOBRE 2014_ANCONA 
Sede "COMES ANCONA", via della Montagnola 
SEMINARIO N. 4 CFP 
"EDILIZIA SCOLASTICA: NUOVE OPPORTUNITA' DI RIQUALIFICAZIONE" 
In un momento in cui l'attenzione verso l'ambiente sembra essere finalmente diventata uno degli obiettivi primari da perseguire per una corretta gestione dei processi di antropizzazione e degli effetti ad essi correlati, la massima estensione e il potenziamento delle politiche di efficienza e qualità dei sistemi edilizi diventa veicolo indispensabile per l’attuazione dei programmi comunitari e nazionali. 
Secondo i Rapporti annuali “Ecosistema Scuola” di Legambiente e da recenti studi in materia, i due terzi dell’edilizia scolastica esistente sono ospitati all’interno di edifici costruiti nel periodo compreso tra il 1940 e il 1990, molti dei quali non hanno subito sostanziali adeguamenti e trasformazioni nel tempo. Da questi rapporti e dai numerosi riscontri da parte delle Pubbliche Amministrazioni e degli utenti emerge che tali organismi edilizi presentano molteplici problematiche legate al consumo di risorse, al benessere dell’ambiente interno, alle condizioni di fruizione e di sicurezza e, non ultimo, di gestione da parte degli Enti incaricati. 
Il seminario affronta problematiche e potenzialità connesse alla riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico esistente attraverso l’analisi dei fattori che concorrono all’aumento dei consumi e alla diminuzione del benessere interno. Il confronto con progetti di Best Practice presenti sul territorio nazionale offrirà inoltre un ampio panorama di soluzioni tecnologiche e gestionali che definiscono un quadro programmatico di strategie per la riqualificazione di questo vasto patrimonio. 
PROGRAMMA 
ore 14.00 – Registrazione partecipanti 
ore 14.30 INTRODUZIONE 
Sergio Roccheggiani (o suo delegato)_Presidente Ordine Architetti PPC provincia di Ancona 
ore 14.45 – 16.15 arch. Tassi 
Consumo energetico e qualità ambientale 
− Relazioni e interazioni 
− Analisi dei fattori che influiscono sul consumo energetico e la qualità dell’ambiente interno 
La diagnosi dell’esistente e la valutazione dello stato fisico e funzionale 
− Metodi analitici 
− Strumenti di acquisizione dati 
ore 16.30 – 18.15 arch. Boarin 
Individuazione di strategie di riqualificazione 
− Prerequisiti delle azioni di intervento 
− Individuazione di un quadro esigenziale-prestazionale di riferimento 
− Analisi di strategie finalizzate alla riduzione dei consumi e al miglioramento della qualità ambientale 
La riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico 
− Esperienze a confronto appartenenti al panorama nazionale 
− Analisi delle principali tendenze di intervento attuali 
ore 18.15 – 18.30 Domande e dibattito

http://www.comune.ancona.it/ankonline2/it/news/architetti-in-centro-sett-2014.html

Archética © 2013

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy